Tirocini formativi

Il tirocinio permette allo studente di effettuare un periodo di esperienza lavorativa presso Enti pubblici o privati, al fine di sviluppare specifiche competenze personali e professionali.

Attraverso queste attività lo studente acquisisce una conoscenza diretta di un settore lavorativo cui il titolo di studio può dare accesso, nonché informazioni utili per agevolare una scelta consapevole in relazione al proprio futuro professionale.

L'effettuazione del tirocinio, della durata di 150 ore, consente agli studenti di ottenere il riconoscimento di 6 crediti formativi universitari (CFU).
Tali crediti non incidono sulla media dei voti e sono considerati quali attività a scelta dello studente.

 ► Per informazioni relative all'attività di Tirocinio rivolgersi alla Prof.ssa Alessandra Ambanelli, nell'orario di ricevimento.

Corso di laurea triennale in Scienze politiche e delle relazioni internazionali

REQUISITI :

  • Gli studenti che abbiano conseguito almeno 90 CFU e siano iscritti almeno al secondo anno di corso possono effettuare un tirocinio curriculare.
     
  • Per lo svolgimento di un tirocinio curriculare lo studente deve presentare al tutor universitario il progetto formativo (reperibile alla pagina: http://www.unipr.it/tirocini-curriculari sotto "Allegati"), che deve risultare coerente, con il percorso formativo intrapreso, e contenere indicazioni relative alla attività svolta dall’Ente ospitante, all’identità del referente, che affiancherà il tirocinante all’interno dell’Ente stesso, alla durata e alle modalità di svolgimento dell’attività del tirocinante. Il tutor universitario deve approvare il progetto formativo presentato dallo studente.
     
  • Durante lo svolgimento del tirocinio lo studente deve compilare una scheda  presenze (reperibile alla pagina: http://www.unipr.it/tirocini-curriculari sotto "Allegati") dalla quale risulti la presenza presso l’Ente ospitante, con indicazione del giorno e del numero di ore svolto. La scheda presenze, al termine del tirocinio, deve essere sottoscritta dal referente presso l’Ente ospitante.
     
  • Al termine  del tirocinio ( entro 6 mesi) , lo studente presenterà al tutor universitario:
    a) la Relazione finale, nella quale dovrà illustrare l’attività svolta;
    b) la Relazione dell’Ente ospitante, con scheda di valutazione circa l’operato del tirocinante (vedi "Scheda valutazione" in allegato);
    c) la scheda presenze.

    Il tutor universitario, previo controllo della documentazione, decide se approvare l’attività formativa svolta dallo studente, in caso di giudizio positivo trasmette la propria valutazione al Consiglio di Corso di Studi  per le opportune delibere.

   ⇒ Scheda valutazione tirocinante per ente ospitante