STORIA DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI

Crediti: 
10
Settore scientifico disciplinare: 
STORIA DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI (SPS/06)
Anno accademico di offerta: 
2016/2017
Semestre dell'insegnamento: 
Primo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Obiettivi formativi

Il corso vuole far comprendere i contenuti ed i metodi della ricerca storica secondo rigorosi criteri scientifico-critici. A tal fine, oltre agli elementi basilari di carattere metodologico, analizza ed approfondisce lo studio di alcuni periodi delle relazioni internazionali contemporanee: si tratta in sostanza di un patto educativo fra docenti e studenti che investe aspetti di contenuto, di metodi d’indagine e di valori nel contesto di una formazione interdisciplinare a vocazione storica.

Prerequisiti

Nessuno.

Contenuti dell'insegnamento

Programma del corso: Conoscenza dell’evoluzione della materia: storia diplomatica, storia dei trattati, storia della politica internazionale, storia delle relazioni internazionali. Le fonti della ricerca: documenti e memorie. La critica delle fonti: integrità, autenticità, veridicità. Le raccolte dei documenti diplomatici (i libri di colore), i trattati della Società delle Nazioni e dell’ONU. Gli elementi costitutivi del sistema di Vienna (1815), di quello del periodo bismarckiano, delle proposte di Wilson, degli accordi di Yalta, San Francisco e Potsdam (1945) e del dopoguerra in Europa e in Asia. Esame specifico delle relazioni internazionali dalla fine della 1ª guerra mondiale agli anni sessanta. Colonizzazione e decolonizzazione.

Bibliografia

1. “Storia della politica internazionale (1917-1957). Dalla rivoluzione d’ottobre ai Trattati di Roma”. A. Duce (2009), Ed. Studium – Roma

2. “La S.Sede e la questione ebraica (1933-1945)”. A. Duce (2006), Ed. Studium – Roma
oppure
2. "Storia della politica internazionale. Il tramonto degli imperi coloniali (1945 - 2014), A. Duce (2013), Ed. Studium - Roma

Metodi didattici

Lezioni frontali, esame di trattati, esercitazioni, incontri seminariali con esperti.

Modalità verifica apprendimento

Esame orale.
Le conoscenze e la capacità di comprensione verranno accertate con due domande per verificare la conoscenza dei più importanti avvenimenti storici ed i loro collegamenti.
La capacità di applicare le conoscenze e l’autonomia di giudizio verranno accertate invitando lo studente a discutere un evento critico delle relazioni internazionali.
La capacità di comunicare sarà accertata sulla base della capacità dello studente di esporre in modo chiaro, coerente con le domande e sintetico utilizzando terminologia adeguata e dimostrando di comprendere l’esatto significato delle espressioni utilizzate.
La capacità di apprendimento sarà accertata con una valutazione complessiva delle risposte fornite alle domande formulate nel corso della prova d’esame.

Altre informazioni

Si consiglia l’utilizzo di un atlante storico-politico o geografico.